Serie C Gold: Milano3 paga le assenze a caro prezzo. Online la Top5!

Si rivelano pesantissime le assenze sotto canestro di Arioli e Spirolazzi e il Milano3 non riesce ad arginare la forza dell’Omnia Lungavilla che vince per 72-62 la sfida del PalaTreves. In più l’1/13 da 3 punti e le 18 palle perse non aiutano nella gestione della partita.

OMNIA LUNGAVILLA-SPORTING MILANO3 BASIGLIO 72-62
LUNGAVILLA: Vercesi, Rossi 12, Zandalasini 20, Albertario 4, Campeggi 6, Ronchi, Cattaneo 9, Skara 21, Di Paola, Piermattei. All. Celè
MILANO3: Delmenico 2, Guerci, Giocondo 11, Degiorgio, Iacono 8, Saino, Mullishi, Mori, Colombo 15, Spirolazzi ne, Tandoi 19, Capella 7. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche complete

Finisce con un ko esterno la quarta giornata della stagione regolare dello Sporting Milano3 Basiglio che paga a caro prezzo la contemporanea assenza dei lunghi titolari Arioli e Spirolazzi (e anche dell’under Bonora) nella sfida contro l’Omnia Lungavilla. Finisce 72-62 per i padroni di casa nella bella cornice del PalaTreves.
La partenza vede le squadre molto contratte tanto che al 5′ Lungavilla è avanti solo 6-5 poi sono i canestri di Zandalasini che danno il primo allungo ai bianconeri sul 17-11 del 10′. Nel frattempo è partito in quintetto Juxher Mullishi, subito lanciato da coach Pugliese al suo esordio in C Gold (discreti 13 minuti disputati).
Milano3 rientra lentamente nel punteggio e con un canestro di Capella sorpassa anche sul 19-20 al 14′, arrivando al massimo sul +3 (19-22). Due triple in fila dell’Omnia Basket ridanno il vantaggio alla squadra di coach Celè (25-22) ed è proprio con 3 punti di scarto che le due squadre vanno all’intervallo sul 33-30.
La ripartenza sorride ai padroni di casa che scattano subito sul 40-33 trascinati dal mastodontico Skara, ma ancora Milano3 prova a reagire con Iacono e Tandoi sul 42-40). Qui, però, arriva il break che spacca la gara con il 13-0 che lancia i pavesi sul 55-40 con Rossi e Zandalasini protagonisti (55-42 al 30′)
Lo Sporting Milano3 Basiglio non vuole arrendersi e prova ad andare all’arrembaggio con Tandoi e Colombo fino ad avvicinarsi sul 67-60 al 37′. La tripla del possibile -4 esce di un niente e sul ribaltamente di campo Lungavilla chiude i conti ancora con Zandalasini.


Prossimo appuntamento sabato 24 ottobre alle ore 18 sul campo degli Aironi Robbio.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi