PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Opera Basket Club/30 Ottobre 2021/PalaBasiglio

Serie C Gold: lo Sporting Milano3 fa valere la legge del PalaBasiglio. Online la Top5!

Bella e convicente vittoria del Milano3 Basket nell’ultimo match prima di Natale contro il Nuovo Basket Vigevano. I biancorossi vincono per 85-70 una partita che hanno guidato per 40 minuti, soprattutto grazie ad un primo tempo con i fiocchi con ben 53 punti realizzati.

SPORTING MILANO3 BASKET-NUOVO BASKET VIGEVANO 85-70
MILANO3: Delmenico 1, Giocondo 18, Cavagnera, Iacono 17, Saino, Bonora, Mori, Colombo 14, Spirolazzi 9, Tandoi 9, Arioli 17, Capella. All. Pugliese
VIGEVANO: Orsenigo, Zucca, Moretti 15, Quaroni 3, Appendini 10, Strotz 15, Barbirato, Bottacin, Ceper, Negri 27. All. Bianchi

Clicca qui per le statistiche complete della partitaClicca qui per vedere le foto della partita

Arriva alla pausa natalizia con una bella vittoria lo Sporting Milano3 Basiglio che supera con un 85-70 il Nuovo Basket Vigevano in uno scontro per le zone al vertice del campionato.
I biancorossi sfruttano un ottimo 11/23 dall’arco dei tre punti, ma soprattutto sono i ben 53 punti segnati nel primo tempo a fare la differenza oltre a risultare il record dei basigliesi nel campionato di C Gold.
La partenza è subito decisa con le triple di Giocondo e Arioli a doppiare sul 12-6 dopo 4 minuti ed è l’attacco la vera chiave di volta dello Sporting Milano3 che realizza ben 29 punti (a 17) nel primo periodo con continuità anche capitan Colombo con 8 punti consecutivi.
Vigevano punta tutte le sue fiches sul potente reparto lunghi formato da Negri e Strotz, entrambi utilizzati per 40 minuti, ma non riesce a riavvicinarsi, anzi quando alla panchina ducale viene sanzionato fallo tecnico il Milano3 scappa sul 44-26 trovando cose positive anche da Spirolazzi e Tandoi, arrivando anche sul +19 all’intervallo quando Iacono realizza una tripla proprio sulla sirena (53-34).
L’inizio di ripresa è praticamente perfetto con altri 5 punti realizzati da Tandoi e Colombo per il massimo vantaggio sul 58-36, ma poi fisiologicamente Vigevano torna a farsi pericolosa sfruttando anche la precisione dall’arco di Moretti con uno 0-9 di break per il 58-45. Poi è Giocondo che diventa protagonista con 5/6 ai liberi e il canestro finale del 71-53 al 30′.
Nell’ultimo periodo Vigevano prova a fare l’ultimo sforzo, con l’energia di Negri arriva a farsi pericolosa fino al 75-67 quando Negri e Strotz diventano immarcabili in area, ma i biancorossi non si spaventano e chiudono la gara con la precisione al tiro di Giocondo e Arioli che spingono il match fino al +15 finale (85-70).
Prossimo impegno mercoledì 6 gennaio alle ore 18.00 sul campo dell’Opera Basket Club

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi