Serie C Gold: la stagione termina a Gazzada, la “bella” va ai varesini

Finisce con la “bella” dei quarti di finale la stagione in Serie C Gold dello Sporting Milano3 Basiglio venendo sconfitto per 74-64 da Gazzada. I biancorossi rimangono sotto per 40 minuti nel punteggio e non basta rimanere sempre a contatto per piazzare la zampata finale.

SETTE LAGHI GAZZADA-SPORTING MILANO3 BASIGLIO 74-64
GAZZADA: Passerini 10, Lepri, Spertini 2, Somaschini 2, Marinò 23, Cappellari 10, Clerici 5, Testa 11, Fedrigo 5, Moraghi 6, Mattiolo, Bologna. All. Zambelli
MILANO3: Delmenico, Pezzo, Manzoni, Giocondo 18, Iacono 11, Picco 2, Bonora, Mori, Colombo 9, Spirolazzi 3, Tandoi 16, Arioli 5. All. Pugliese

Clicca qui per vedere le statistiche complete della partita

Finisce a gara 3 dei quarti di finale la stagione del Milano3 Basket in Serie C Gold superato da Gazzada per 74-64. Rimane comunque la miglior stagione della storia della nostra società nella sua storia trentennale con il quinto posto in stagione regolare e almeno una vittoria nei playoff (il record precedente era il 5° posto nel 2001, ma con 0 vittorie nei playoff)
Il match ha visto Gazzada sempre avanti seppur con i biancorossi a contatto per 40 minuti. Nel primo periodo al 10′ si arriva sul 19-17 con anche un tapin allo scadere di Picco, per suggellare il suo ritorno sul parquet.
Nel secondo quarto le iniziative di Marinò provano a scardinare la difesa dei biancorossi, ma sono i punti di Giocondo e Tandoi che provano a tenere in scia il Milano3, anche con una tripla sulla sirena dell’intervallo di Spirolazzi per il 39-32.
Nella ripresa Gazzada parte subito forte ancora con Marinò, mentre i basigliesi segnano davvero troppo poco (10 punti) per rimanere attaccati al treno così si arriva sul 50-39 al 30′.
Il massimo svantaggio è il 52-39 del 31′, poi l’orgoglio biancorosso prova a rimettere in piedi le cose quando Iacono al 36′ firma il 64-57, ma è Passerini l’uomo decisivo segnando 7 dei suoi 10 punti totali da quel momento e chiudendo i giochi per la Sette Laghi che ora affronterà in semifinale Iseo.
Per i nostri biancorossi ora ci sarà un po’ di meritato riposo dopo una stagione davvero di alto livello per poi tornare a giocare e divertirsi alla Summer League di Bernareggio nel mese di giugno.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021
Matteo Mori pronto a dar battaglia in Gara 2
16 Giugno 2021
MVP ex-aequo tra Bertoglio e Bonora a Lumezzane
15 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi