PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Robur Saronno/22 Gennaio 2022/PalaBasiglio

Serie C Gold: ko esterno per lo Sporting Milano3 a Cermenate

Con una partita distratta i biancorossi perdono l’imbattibilità nel campionato di Serie C Gold uscendo sconfitti sul campo di Cermenate con il punteggio di 75-69. Dopo un’ottima partenza i basigliesi si disuniscono e quando riescono a rimettersi in carreggiata rovinanon poi tutto in un finale maldestro.

VIRTUS CERMENATE-SPORTING MILANO3 BASIGLIO 75-69
CERMENATE: Bianchi 1, Broggi 9, Ballarate 15, Villa 4, Aceti 2, Anzivino 12, Pellizzoni 12, Galasso, Scuratti 9, Ukaegbu 11. All. Grassi
MILANO3: Chiesa, Cinquepalmi, Giocondo 25, Saccà, Iacono 13, Bonora, Mori 1, Colombo 6, Persico 2, Cappellari, Tandoi 16, Arioli 6. All. Pugliese

Clicca qui per vedere le statistiche complete

E’ stata davvero una brutta gara quella dello Sporting Milano3 nella trasferta sul campo di Cermenate perdendo per 75-69 nella quinta giornata di campionato. Così i biancorossi perdono l’imbattibilità e la testa della classifica (divisa ora da Vigevano e Gazzada), ma rimangono comunque nelle zone di vertice al terzo posto proprio insieme alla formazione comasca.
L’inizio è stato più che positiva per i basigliesi e si è rivelato un boomerang viste le 6 triple consecutive che hanno aperto il match sull’11-18 per lo Sporting Milano3 (3 di Giocondo, 2 di Iacono e 1 di Tandoi). A fine primo quarto i biancorossi sono ancora sul 16-21 con un libero di Giocondo e il primo canestro da 2 segnato da Tandoi.
Nel secondo quarto i basigliesi sembrano in controllo sul 21-27 e invece staccano completamente la spina contro la difesa allungata di Cermenate perdendo una quantità eccessiva di palloni. Così il punteggio del match cambia rapidamente padrone con 3 triple consecutive di Pellizzoni portando i padroni di casa in vantaggio sul 41-34 a fine primo tempo.
La ripartenza è positiva per il Milano3 che torna a difendere con intensità e impatta a quota 44 con i canestri di Tandoi, mentre con i liberi di Giocondo e Iacono prova l’allungo sul 48-52.
Ancora a inizio quarto periodo arriva un altro sbandamento con i padroni di casa che grazie all’ex Anzivino e all’intensità di Ukaegbu scavalcano di nuovo sul 58-54 al 34′.
La reazione biancorossa è ancora significativa con Giocondo e Arioli che portano avanti lo Sporting Milano3 fino al 60-65 del 37′. Ancora non basta, però, perchè Cermenate sfrutta perfettamente tutti i viaggi in lunetta degli ultimi 180 secondi: realizza ben 11 tiri liberi e mette la freccia vincendo così il match sul 75-69 finale.
Prossimo impegno sabato 28 ottobre alle ore 21.00 sul campo di Battaglia Mortara

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi