C Gold: il cuore dei “Massicci” non basta, contro Pizzighettone in Coppa Lombardia finisce 71-66

Lo Sporting Milano3 Basket lotta con grande determinazione nella semifinale di Coppa Lombardia, ma è costretta ad arrendersi a Soresina sul parquet di Pizzighettone. I “Massicci” privi di diversi giocatori disputano una partita di grande sacrificio ed escono a testa altissima dal confronto contro la compagine cremonese. Come nelle precedenti occasioni di questa manifestazione è stata indossata la canotta “City Edition” di Basiglio.

BASKET PIZZIGHETTONE – SPORTING MILANO3 BASIGLIO 71-66
15-20; 39-37; 57-48
PIZZIGHETTONE: Gorreri 18, Ndiaye 6, Severgnini 2, Belloni, Bassani 16, Foresti 4, Biondi, Mainardi, Tolasi, Pairone 6, Manini 8, Jelic 11 All. Giubertoni
MILANO3: Valdameri 6, Tandoi 13, Mori 10, Iacono 16, Orlandi 2, Colombo, El Rawi, Alfieri, Bonora 19 All. Pugliese

Clicca qui per vedere l’intervista del dopo partita

Avvio di gara equilibrato tra le due squadre; dopo un inizio favorevole ai padroni di casa con l’ex Andrea Bassani protagonista, lo Sporting Milano3 replica con un parziale di 0-9 e si porta sul punteggio di 8-12 dopo un canestro realizzato da Matteo Mori. Nessuna delle due riesce a scappare via con decisione nel punteggio e dopo i primi 10’, i “Massicci” chiudono avanti di cinque lunghezze grazie alla tripla segnata a fil di sirena da parte di Iacono (15-20). 

La seconda frazione di gioco si apre con un break di 5-0 firmato da padroni di casa grazie ad una tripla di Gorrieri e il 2/2 dalla lunetta di Foresti che vale il 20-20. I basigliesi, però, rispondono con Tandoi dalla lunga distanza e con i canestri di Mori ed Orlandi che valgono il +6 (21-27). I cremonesi non si spaventano ed accorciano sul 26-28 con Ndiaye, per poi trovare la parità sul 28 pari. I biancorossi tornano subito avanti con Tandoi (28-30), ma Pizzighettone replica con il 2+1 di Gorreri (31-30). Lo Sporting Milano3 Basket rimane lì ed impatta sul 34-34 grazie ad un bel canestro di Iacono, per poi firmare il sorpasso sul 36-37 grazie ad un canestro dalla lunga distanza del play basigliese. Si va all’intervallo lungo però sul 39-37 in favore dei cremonesi dopo il 2+1 messo a segno dall’indimenticato ex di turno Andrea Bassani. 

Con 5 punti in fila segnati da Fabio Bonora ed un comodo canestro di Valdameri, lo Sporting Milano3 Basket ritorna avanti nel punteggio sul 41-44, ma Pizzighettone firma il controsorpasso con Jelic da due (45-44). Il cuore e l’anima dei “Massicci” va oltre ogni ostacolo e torna avanti con un canestro da 3 di Mori (45-47). Sul finire del terzo quarto però i “Massicci” faticano a trovare la via del canestro e la compagine cremonese ne approfitta per propiziare un parziale di 12-1 ed al 30’ il punteggio dice 57-48.

Nella prima metà dell’ultima e decisiva frazione, i “Massicci” provano minuto dopo minuto a ricucire il gap ed accorciano sul -5 (59-54) dopo una realizzazione da sotto di Tandoi. Con una tripla di Bonora, lo Sporting Milano3 Basket si porta sul -4 (61-57) e prova in tutti i modi a non mollare. I basigliesi ci provano fino alla fine e riescono in diverse occasioni ad arrivare anche ad un solo possesso di distanza dagli avversari. Il finale premia Pizzighettone che conquista la vittoria con il punteggio di 71-66, ma ai ragazzi di coach Pugliese va dato atto di aver dato tutto.

Il prossimo impegno dei “Massicci” è fissato per sabato 19 contro Iseo per la 3° giornata della Poule Gold

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Under19 Regionale: vittoria senza problemi con Casarile
8 Dicembre 2022
Under13 Gold: rimonta vincente a Turbigo e primato in classifica
8 Dicembre 2022
Prima Divisione: la rincorsa verso la testa continua, violato il campo della capolista
8 Dicembre 2022
Under14 UISP: una vittoria e una sconfitta
7 Dicembre 2022
Serie D: in trasferta si spegne l’attacco
7 Dicembre 2022

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi