Serie C Gold: I “Massicci” sbancano Saronno

Fantastica vittoria in rimonta per lo Sporting Milano3 che supera a Centro Ronchi la Robur Saronno con il punteggio di 71-75 al termine di una gara davvero coriacea.

ROBUR SARONNO – SPORTING MILANO3 71-75
26-13; 39-32; 59-59
SARONNO: Villamil, Cova, Ugolini 19, Negri, Quinti 6, De Capitani 3, Tresso 11, Fabbian, Fusella 10 , Beretta 7, Motta 2, Bellotti  13 All. Biffi
MILANO3: Tidey, Alfieri 1, Bevilacqua, Iacono 12, Musumeci 2, Valdameri, Colombo 12, Bertoglio 16, El Rawi 2, Orlandi 2, Tandoi 9, Bonora 19 All. Pugliese

Clicca qui per conoscere l’MVP della partita
Clicca qui per l’intervista di fine gara

Nella nona giornata del campionato di Serie C Gold, lo Sporting Milano3 passa sul campo della capolista Robur Saronno e ritrova il successo. nel mondo più bello, vincendo negli ultimi secondi in una partita durissima. Una prestazione fantastica dei biancorossi che dopo un inizio difficile sono stati bravi a non scomporsi e macinare gioco.
Capitan Colombo rimane in campo per 39′ chiudendo con 12 punti e 7 assist, Mike Iacono è chirurgico con altri 12 punti, Bertoglio ritorna in modalità bombardiere con ben 5 triple che nella ripresa decidono la partita, mentre Tandoi in difesa e spingendo in contropiede è fondamentale per tenere il ritmo alto. E poi c’è un onnipresente Fabio Bonora, schierato anche per svariati minuti da “finto” pivot con 19 punti, 9 rimbalzi, 3 assist e la solita energia strabordante.

Inizio equilibrato quello tra la Robur Saronno e lo Sporting Milano3 che dopo i primi 3’ si trovano in perfetta parità sul 2-2 con i canestri di De Capitani e Musumeci. I padroni di casa però piano piano cominciano ad aumentare l’intensità e si portano sul 10-2 dopo un canestro di Quinti. I ragazzi di coach Biffi vanno sulla doppia cifra di vantaggio (14-4), ma Colombo segna da tre per il -7 (14-7). Saronno propizia un break di 6-0 che vale il 20-7. E’ Bertoglio a dare un po’ fiducia con una conclusione dai 6.75, ma il primo quarto si chiude sul 26-13 in favore dei varesini con il giovane Alfieri che trasforma un tiro libero. 

Nella prima parte della seconda frazione i “Massicci” provano ad accorciare il gap e con una comoda schiacciata di Bonora si portano di nuovo con un svantaggio in singola cifra sul 30-21 stimolando coach Biffi a richiamare i suoi all’ordine con un timeout. Fusella con quattro punti in fila ridà un po’ di ossigeno alla Robur (34-21), ma prima Bonora poi due triple di Iacono permettono ai biancorossi di rientrare fino al 38-32 del 19′.

All’intervallo si va sul 39-32, al rientro Saronno è la più pronta a partire e piazza altri 4 punti per il 43-32 del 22′. Lo Sporting Milano3 si scuote con due triple di Bertoglio, una schiacciata di Bonora ed un canestro da due di Tandoi e magicamente riaccende la contesa sul 43-42. Con un appoggio di Bonora, i biancorossi firmano il sorpasso sul 47-48. La Robur rimette subito la testa avanti sul 51-49, ma Tandoi impatta di nuovo sul 51 pari. I padroni di casa non ci stanno e realizzando di nuovo un 6-0 di parziale (57-51). A dir la verità non ci stanno neanche i Massicci che reagiscono subito con una bomba di Iacono e un appoggio di Orlandi per pareggiare di nuovo a quota 57. Al 30’ il punteggio dice 59-59, prima di un ultimo quarto di fuoco.

I primi cinque punti del quarto sono ancora della Robur Saronno (64-59), ma i “Massicci” sono sul pezzo e con una tripla di Bertoglio, un tiro libero dello stesso e con un canestro di Colombo ritornano avanti sul 64-65. Saronno allunga di nuovo con una tripla dall’angolo di Tresso al 37′ sul 71-67, ma non sa ancora che sarà il suo ultimo canestro. Bonora prima e Bertoglio ancora dall’arco (5/12 da 3) firmano i canestri del nuovo sorpasso (71-72).  La difesa biancorossa è un bunker, il finale è complesso, ma i basigliesi sono freddi in lunetta con Tandoi e Bonora per siglare i tiri liberi che portano definitivamente alla vittoria.

Il prossimo appuntamento per lo Sporting Milano3 è fissato per sabato 26 novembre 2022 alle ore 18.30 al PalaBasiglio contro l’APL Lissone.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Under19 Regionale: vittoria senza problemi con Casarile
8 Dicembre 2022
Under13 Gold: rimonta vincente a Turbigo e primato in classifica
8 Dicembre 2022
Prima Divisione: la rincorsa verso la testa continua, violato il campo della capolista
8 Dicembre 2022
Under14 UISP: una vittoria e una sconfitta
7 Dicembre 2022
Serie D: in trasferta si spegne l’attacco
7 Dicembre 2022

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi