Serie C Gold: e adesso la vittoria arriva anche al PalaBasiglio. Online la Top5!

Si rifà subito lo Sporting Milano3 Basiglio che vince tra le mura amiche il match contro la Sansebasket Cremona per 81-68. E’ stata una battaglia vera e proprio in una partita davvero fisica, ma che i biancorossi sono stati capaci di comandare per 40 minuti alternando giocate importanti ad una difesa molto solida.

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-SANSEBASKET CREMONA 81-68
MILANO3: Delmenico 3, Guerci 3, Giocondo 13, Iacono 24, Saino, Mori, Colombo 11, Spirolazzi 14, Tandoi 3, Arioli 5, Capella 4. All. Pugliese
CREMONA: Campanini 9, Trovati, Cocchi 4, Accini 14, Antoniazzi, Anzivino 15, Galbarini 4, Moretti 7, Degli Agosti 6, Contini, Denti 9, Frigerio. All. Riboldi

Clicca qui per le statistiche complete della partita
Clicca qui per le foto della gara

Bella vittoria e buona prestazione dello Sporting Milano3 Basiglio che supera al PalaBasiglio la Sansebasket Cremona disputando una buona gara in 40 minuti che si sono dimostrati davvero fisici ed intensi. I biancorossi hanno vinto per 81-68 conquistando così la prima vittoria casalinga.
La partenza è stata subito marchiata da Iacono e Arioli che hanno provato a dare il primo mini-allungo sull’11-7 , ma con tanti rimbalzi offensivi e i canestri dell’appluditissimo ex di turno Anzivino Cremona rimane in partita superando anche sul 13-14 con 2 liberi di Degli Agosti.
4 punti di Giocondo e un canestro “rubato” di Arioli fissano il punteggio sul 23-18 a fine quarto, ma è un’altra folata di Giocondo che obbliga subito Cremona a chiamare timeout ad inizio secondo periodo sul 29-18.
Si rientra in campo e si iscrive al party Spirolazzi che spara la tripla del 32-18. Purtroppo Arioli paga per tutti dopo un parapiglia nel cuore dell’area e viene espulso, ma l’onda biancorossa non si ferma e con Giocondo e Iacono continua a scappare via fino a toccare il 43-24 al 18′ e ancora con una tripla di uno scatenato Iacono il 47-28 all’intervallo.
Cremona prova a reagire nella ripresa e riparte con una break di 0-5 (47-33), ma subito Colombo e Giocondo rimettono a posto le cose per il 52-33. Il vantaggio non supera mai i 20 punti di scarto, ma il rientro di Cremona arriva al massimo fino a -12 (54-42 e 57-45) senza mai realmente impensiere i basigliesi.
Nel momento più difficile sono un paio di perle di Iacono e Colombo che scacciano via la paura e ridanno la guida della partita allo Sporting Milano3 (65-49 al 33′). Poi sono 5 punti di Spirolazzi, ancora gestito con il contagocce per un problema fisico, a chiudere definitivamente la partita sul 72-54. E nel finale arriva anche la gioia per il primo canestro in Serie C Gold per Andrea Guerci che segna la tripla dell’81-66.
Prossimo impegno sabato 17 ottobre al PalaTreves di Pavia alle ore 21 per giocare contro l’Omnia Lungavilla.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021
Matteo Mori pronto a dar battaglia in Gara 2
16 Giugno 2021
MVP ex-aequo tra Bertoglio e Bonora a Lumezzane
15 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi