PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Robur Saronno/17 Aprile 2021/PalaBasiglio

Serie C Gold: che colpo contro Piadena! Gara 2 è biancorossa

Lo Sporting Milano3 vince al PalaBasiglio il secondo atto della semifinale contro Piadena per 80-73 con una ripresa da incorniciare (da – 9 a +7). Così si deciderà alla “bella” di sabato 25 quella che sarà la finalista di C Gold.

 

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-CORONA PLATINA PIADENA 80-73
MILANO3: Bertoglio, Cappellari An. 3, Cinquepalmi 20, Giocondo 12, Sorrentino, Iacono 5, Bassani 11, El Rawi, Colombo 21, Cappellari Al., Tandoi, Bonora 8 All. Pugliese
PIADENA: Leone 20, Maresca, Corno 4, Belluco, Tinsley 5, Lorenzetti 12, Sereni , Vignali 8, Olivieri 6, Marenzi 5, Mascardi 13. All. Tritto

Clicca qui per vedere le statistiche complete
Clicca qui per vedere tutte le foto della partita
Clicca qui per la cronaca di Lombardia a Canestro
Clicca qui per vedere la partita on-demand su Bepi Tv
Clicca qui per vedere la partita on-demand su Bepi Tv
Clicca qui per vedere l’intervista di Milano3Basket.com

In gara 2 lo Sporting Milano3 risponde presente ed impatta nella serie sul punteggio di 1-1 vincendo 80-73. Dopo un primo tempo favorevole alla squadra ospite, nel secondo tutto cambia: i biancorossi producono in attacco, ma soprattutto sono efficaci in difesa dove subiscono solo 28 punti.
Dopo un inizio positivo di partita da parte della Sporting Milano3, Piadena con un paio di giocate di Leone va avanti sul punteggio di 8-14 e costringe subito coach Pugliese a ricorrere alla prima sospensione. I cremonesi però, sfruttano ancora qualche disattenzione difensiva dei biancorossi e trovano il +10 (10-20). La prima frazione si chiude sul 11-20 in favore dei ragazzi di coach Tritto.
Nella seconda frazione, lo Sporting Milano3 dimostra un piglio ben diverso e dopo una bella penetrazione di Cinquepalmi accorcia prima sul 24-25, per poi mettere la testa avanti con Bassani per il 28-27. Piadena però ritrova ritmo in attacco e allunga sul +7 (30-37) con un’altra tripla di Leone, forzando cosi un altro timeout in casa biancorossa. La compagine ospite allunga sul +13 (32-45), ma i “Massicci” chiudono all’intervallo lungo sotto di nove lunghezze sul 36-45 grazie ad una palla rubata di Giocondo con contropiede realizzato a pochi secondi dal termine.
Nel terzo quarto, i ragazzi di coach Pugliese rientrano in campo con la giusta faccia ed accorciano sul -1 (53-54) dopo una “bomba” di Iacono, per poi firmare il sorpasso con Colombo. (55-54). Al 30’ ad essere avanti nel punteggio è proprio la squadra biancorossa, che conduce sul 60-58 con altri 5 punti di Bonora tra cui una straripante schiacciata.
E’ un avvio super quello dello Sporting Milano3 nell’ultimo periodo, che con un break di 7-0, allunga sul 67-58 con un magico e incontenibile Cinquepalmi (9/13 da 2). Piadena, però, non si arrende, rientra e con una tripla di Corno riduce lo svantaggio fino al 72-71. Negli istanti finali della gara, i “Massicci” riprendono la corsa: prima Colombo e poi Iacono, da media distanza, firmano il 76-71, poi il capitano è glaciale dalla lunetta con i 4 liberi che permettono di conquistare il secondo atto.
Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 25 maggio alle ore 21.00 sul campo di Piadena in una gara da “Win or go Home”

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Niccolò Tandoi presenta l’assalto alla capolista
16 Aprile 2021
MI3 Basket TV: alla porte del campionato di Serie D
16 Aprile 2021
E’ Cinquepalmi il migliore contro Legnano
15 Aprile 2021
Nicholas Cinquepalmi orgoglioso della battaglia vinta con Legnano
14 Aprile 2021
Lo Sporting Milano3 con orgoglio supera Legnano
13 Aprile 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi