C Gold: lo Sporting Milano3 si arrende all’overtime contro Lissone

Nella 10° giornata del campionato di Serie C Gold, lo Sporting Milano3 inciampa in casa contro Lissone perdendo ancora al supplementare con il punteggio di 88-91.

SPORTING MILANO3 – APL LISSONE 88-91 dts
21-24; 32-46; 59-72; 79-79
MILANO3: Tidey, Alfieri, Bevilacqua, Iacono 29, Musumeci 2, Valdameri 5, Colombo 4, Bertoglio 15 , El Rawi 2, Orlandi 3, Tandoi 10 , Bonora 18 All Pugliese
LISSONE: Riboldi, Villa E 14, Meregalli18, Tomba 4, Collini, Villa G 17, Meani 2, Marinò 12, Cristofori 19 Gatti 5. All Fumagalli

Clicca qui per conoscere l’MVP della partita
Clicca qui per vedere tutte le foto della partita
Clicca qui per l’intervista di fine gara

La gara comincia con un break di 0-5 propiziato dagli ospiti, ma lo Sporting Milano3 riduce subito il mini gap con quattro punti in fila di Fabio Bonora (4-5), per poi impattare sul 5-5 con l’1/2 dalla lunetta di Tandoi. Lissone rimette la testa avanti con i liberi di Marinò (5-7), ma i padroni di casa replicano con una tripla di Bonora (8-7). I brianzoli con un canestro da tre di Cristofori vanno sull’8-12, ma Bonora è scatenato e punisce ancora dalla lunga distanza per l’11-12. I ragazzi di coach Fumagalli non ci stanno e con un canestro dai 6.75 di Tomba ed facile canestro da due di Meani si portano sul punteggio di 11-17. A togliere un po’ di polvere dalla retina biancorossa ci pensa Iacono con un 2/2 a cronometro fermo (13-17), ma Lissone punisce con una “bomba” di Gabriele Villa. I “Massicci” però replicano con la stessa moneta e con due triple consecutive di Iacono riducono lo svantaggio sul 21-24 del 10′.

Dopo un canestro di Meregalli e l’1/2 di Gabriele Villa, (21-27) i biancorossi rispondono con Bertoglio e Iacono (26-27), gli avversari con Meregalli e Cristofori si portano sul +6 (26-32), ma Tandoi scuote i suoi per il -4. (28-32) con coach Fumagalli che nonostante il piccolo vantaggio decide di richiamare i suoi all’ordine con un timeout. Al rientro sul parquet del PalaBasiglio, Meregalli punisce ancora dalla lunga distanza e conduce i suoi sul +7 (28-35). A fermare la gara, questa volta è coach Sandro Pugliese. Il minuto di sospensione, però, non dà l’effetto sperato perché Lissone si porta sul 28-42 con un break di 0-7 e l’allenatore basigliese è costretto a chiamarne un altro nel giro di pochi minuti. I brianzoli toccano anche le diciotto lunghezze (28-46). Dopo diversi minuti di astinenza dal canestro Tandoi a segnare quattro punti in fila. Si va all’intervallo lungo sul 32-46 in favore di Lissone. 

I primi minuti della terza frazione si aprono con lo Sporting Milano3 che prova piano piano la rimonta ed accorcia con un appoggio di El Rawi che vale il -12 (36-48), ma Cristofori ed Edoardo Villa realizzano dai 6.75 per il 38-56. I “Massicci” non demordono e con Orlandi e Iacono tornano sul -12 (46-58). Il momento positivo dei padroni di casa non si esaurisce; Orlandi segna da tre per il -10, Bonora fa 2/2 ai liberi per il -8. Con una tripla di Gabriele Villa, Lissone torna avanti in doppia, ma Bertoglio ridà il -7 ai suoi (54-61). Al 30’, il tabellone dice 59-72 in favore dei brianzoli dopo i liberi di Marinò. 

Nella prima metà degli ultimi 10’, i biancorossi provano in tutti i modi a cucire lo strappo, ma i brianzoli rimangono avanti sulla doppia cifra di vantaggio (65-77). I”Massicci” non ci stanno ed accorciano sul -6 dopo diversi viaggi in lunetta (71-77). Lo Sporting Milano3 inizia a crederci per davvero quando con un’altra bomba di Iacono arriva sul 74-77, fino a quando la parità diventa realtà con la tripla a 23″ dalla fine dei tempi regolamentari che fissa il punteggio sul 79-79. Nell’ultima azione, Lissone sbaglia ed i biancorossi conquistano il rimbalzo che vale l’overtime.

Il tempo supplementare si apre con un canestro da tre di Bertoglio e l’1/2 ai liberi di Tandoi (83-79), ma Lissone replica con Edoardo Villa e Meregalli (83-84). Nel finale succede davvero di tutto; Lissone va sul +4 sfruttando il bonus (85-89), ma a 14” Valdameri firma il -1 (88-89). A chiudere la partita sono i liberi di Cristofori per l’88-91, mentre l’ultimo tentativo dei basigliesi va purtroppo a vuoto.

Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 3 dicembre ore 18.30 contro Cernusco

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Minibasket: tris di vittorie per i Draghetti
30 Gennaio 2023
Under17 Regionale: la Sysman vincente contro Leone XIII
30 Gennaio 2023
C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi