C Gold: lo Sporting Milano3 ritrova il sorriso contro il Cusano Milanino

I biancorossi finalmente ritrovano il successo con una partita ad altissimo ritmo contro il CSC Cusano Milanino. Il successo arriva per 84-66 rendendo ancor più bella una giornata speciale iniziata con il Teddy Bear Toss.

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-CSC CUSANO MILANINO 84-66
28-11; 48-30; 68-42
MILANO3: Alfieri 2, Turin 3, Musumeci 11, Valdameri 2, Colombo 11, Bertoglio 9, El Rawi, Orlandi 15, Tandoi 2, Bonora 31 All. Pugliese
CUSANO: Maffezzoli, Marra 11, Ciccarelli 5, Sagher, Cavallero 5, Bellini 10, De Carlo 6, Romano, Manzoli, Pezzola 12, Solimeno 7, Valsecchi 11 All. Montefusco

Clicca qui per conoscere l’MVP della partita
Clicca qui per vedere tutte le foto della gara
Clicca qui per l’intervista del dopo partita

Tra le mura amiche del PalaBasiglio, i “Massicci” pur privi di Tidey e, all’ultimo secondo di Iacono per influenza, ritrovano la vittoria e la fanno con una superlativa prova di Fabio Bonora autore di 31 punti, chiudendo così il 2022 nel miglior modo possibile in una serata resa ancor più speciale dall’iniziativa del Teddy Bear Toss.

Inizio positivo da parte dei “Massicci” che con un ispirato Fabio Bonora (autore dei primi sette punti dei suoi) si portano sul 7-2. Il numero 43 biancorosso continua ad essere un pericolo per la difesa ospite e dopo in primi 5’, il punteggio dice 14-4 in favore dei padroni di casa dopo una tripla del lungo basigliese. Coach Montefusco decide di chiamare un timeout. I biancorossi però continuano a macinare punti e scappano sul 25-4 con i canestri di Bertoglio e Bonora. Il primo quarto si chiude sul 28-11 in favore dei padroni di casa.

Nei primi minuti della seconda frazione, i biancorossi controllano il largo vantaggio accumulato ed il tabellone recita 38-19 dopo un canestro da tre punti di Simone Turin. I “Massicci” continuano difendere con la giusta attenzione ed in attacco trovano la via del canestro con facilità. Al 17’ il punteggio è sul 44-24 dopo il 2+1 di Orlandi. Il primo tempo termina 48-30 per lo Sporting Milano3.

Al rientro gli spogliatoi, gli ospiti piazzano un mini break di 0-4  (48-34) e coach Sandro Pugliese chiama subito timeout per richiamare i suoi all’ordine. Il minuto di sospensione dà l’effetto sperato, con i “Massicci” che si riportano sul +20 (56-36) dopo una schiacciata di Bonora. Con una bella azione sull’asse Colombo-Musumeci, i biancorossi si allungano sul +24 (63-39). Al 30’, i ragazzi di coach Pugliese sono avanti sulle ventisei lunghezze di vantaggio  (68-42) dopo un canestro sulla sirena di Bonora su assist al bacio di Colombo.

In avvio di ultimo periodo, i padroni di casa volano sul +28 (70-42) che corrisponderà al massimo vantaggio della serata dopo un canestro da due punti di Orlandi. I “Massicci” hanno poi solo il dovere di amministrare l’ampio margine costruito nei tre periodi precedenti. Al PalaBasiglio l’incontro tra lo Sporting Milano3 ed il Cusano Milanino termina 84-66.
Ora circa un mese di pausa per ripartire con la prima giornata del girone di ritorno. Si torna in campo sabato 14 gennaio alle ore 21 a Malnate contro Varese Academy.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023
Serie D: colpaccio al PalaBasiglio contro Trezzano
24 Gennaio 2023
Minibasket: il quadro delle prime partite della stagione
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi