C Gold: Lo Sporting Milano3 cade in gara 1 contro l’Olimpia Lumezzane

Nel primo atto dei quarti di finale dei playoff del campionato di Serie C Gold, i “Massicci” sono costretti ad arrendersi sul campo dell’Olimpia Lumezzane. La compagine bresciana si porta così sull’1-0 nella serie.

OLIMPIA LUMEZZANE – SPORTING MILANO3 BASKET 82-67
26-11; 45-27; 60-49
LUMEZZANE: Frase 4, Torri, Silva 12, Copeta Caridi 24, Borghetti 11, Savesi, Balogun 6, Pisoni 8, Gandoy 6, Arici 9, Hatch 7. All. Bianchi
MILANO3: Alfieri, Turin 8, Cinquepalmi 9, Mori 3, Iacono 11, Musumeci 6, Tosi, Colombo, Bertoglio 7, El Rawi, Tandoi 2, Bonora 16. All. Pugliese

Clicca qui per conoscere l’MVP della gara

Il match si apre con un canestro da tre punti dei padroni di casa, ma i biancorossi rispondono con una tripla di Musumeci ed un 2/2 dalla lunetta di Cinquepalmi che vale il 3-5. I bresciani piazzano poi un break di 10-0 che permette così di portarsi al 5′ sul punteggio di 13-5. A scuotere i suoi dopo qualche minuto senza trovare la via del canestro è Bonora con un appoggio da sotto (13-7). L’Olimpia Lumezzane si porta sulla doppia cifra di vantaggio (19-7), ma lo Sporting Milano3 Basket con una conclusione di Iacono dalla lunga distanza riduce il gap sul -9 (19-10). Il primo tempo però non si chiude nel migliore dei modi per i “Massicci” che subiscono un parziale di 7-1 e chiudono dopo i primi 10′ sotto sul 26-11.

Il momento di difficoltà biancorosso purtroppo non si placa ed i ragazzi di coach Bianchi ne approfittano per toccare il +20 (31-11). La squadra allenata da coach Pugliese prova a ritrovare il bando della matassa e con un mini break di 0-5 firmato da Turin e Bertoglio accorcia sul 31-16, ma i padroni di casa riallungano in pochi minuti sul +21. I “Massicci” però provano nuovamente a ridurre piano piano lo svantaggio e con un canestro in contropiede di Bonora firmano il – 15 (42-27). Il primo tempo si conclude sul 45-27 in favore dell’Olimpia Lumezzane.

Al rientro sul parquet, lo Sporting Milano3 punisce la difesa bresciana con tre triple in fila di Cinquepalmi, Bonora e Mori che valgono il -9 (45-36). I ragazzi di coach Sandro Pugliese provano a sfruttare questo momento di fiducia per rientrare in partita in modo definitivo ed infatti con un’altra conclusione messa a segno questa volta da Musumeci sono a due soli possessi di distanza (47-41). I bresciani ritornano avanti in doppia cifra, ma i biancorossi con Iacono da tre punti sono ancora lì (54-47). Al 30′ però l’Olimpia Lumezzane è avanti sul 60-49.

La quarta ed ultima frazione si apre in salita per i “Massicci” che prendono un parziale di 8-0 (68-49), costringendo il proprio allenatore a fermare la gara con un minuto di sospensione. Le difficoltà offensive e difensive dei biancorossi continuano purtroppo ed i padroni di casa ringraziano per scappare via sull’80-54. La forbice si allarga ulteriormente con i bresciani che si portano addirittura sul + 28. Il finale è 87-62 dopo la tripla messa a segno da Turin a pochi secondi dalla fine del match.

Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 26 maggio alle ore 21.00 al PalaBasiglio per gara 2 con l’intento di provare a pareggiare e portare così la serie alla terza gara.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi