C Gold: I “Massicci”ci provano, ma l’Olimpia Lumezzane chiude la serie su 2-0

Il cuore e l’orgoglio dello Sporting Milano3 Basket purtroppo non basta per aggiudicarsi il secondo atto nella serie dei quarti di playoff 2022 contro l’Olimpia Lumezzane. Infatti, tra le mura amiche del PalaBasiglio, i biancorossi sono costretti ad arrendersi.

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-OLIMPIA LUMEZZANE 79-91
29-26; 45-56; 60-75

SPORTING MILANO 3 BASKET: Alfieri, Cinquepalmi 23, Mori, Iacono 17, Musumeci 11, Tosi, Colombo 6, Bertoglio, El Rawi, Orlandi, Tandoi 2, Bonora 20 All Pugliese 
OLIMPIA LUMEZZANE: Frase 5, Torri, Silva 11, Copeta, Caridi 13, Borghetti 6, Savesi, Balogun 15, Pisoni 4, Gandoy 17, Arici 8, Hatch 12 All. Bianchi

Clicca qui per conoscere l’MVP del match
Clicca qui per l’intervista del dopo partita
Clicca qui per vedere tutte le foto della gara del Circolo Fotografico di Rozzano

L’inizio di partita di gara 2 è piuttosto in salita per lo Sporting Milano3 Basket e coach Sandro Pugliese neanche dopo 2’ decide di richiamare i suoi all’ordine con un minuto di sospensione con l’intento di scuotere i suoi ragazzi dopo lo 0-4 iniziale e i già 5 rimbalzi offensivi concessi. Al rientro i suoi ragazzi con un break di 8-2 si portano avanti sul punteggio di 8-6 dopo la tripla messa a segno da Fabio Bonora. I “Massicci” puniscono ancora dai 6.75 con Riccardo Musumeci che vale l’11-6 ed il coach avversario ferma la gara con un timeout. I padroni di casa toccano anche il +8 (14-6) con 3 liberi di Cinquepalmi, ma i bresciani con due canestri dalla lunga distanza di Borghetti ed Amici accorciano il gap sul -4 (18-14). L’Olimpia Lumezzane impatta sul 21 pari con l’1/2 dalla lunetta di Silva, ma Iacono segna due triple in fila per il 27-21. Il primo quarto termina sul 29-26 con un canestro dai 6.75 di Gandoy sulla sirena. 

La seconda frazione si apre con un bel canestro di Bonora, ma l’Olimpia Lumezzane con un parziale di 0-10 firma il sorpasso dopo le realizzazioni dalla lunga distanza di Gandoy ed Arici portandosi sul 29-36. Coach Sandro Pugliese è costretto a chiamare un timeout per provare a fermare il buon momento degli ospiti. Con la coppia Bonora-Cinquepalmi, i biancorossi accorciano sul -1 (35-36). I bresciani si portano però sul +7 (37-45), ma lo Sporting Milano3 Basket nuovamente con il duo Bonora-Cinquepalmi si porta ad un solo possesso di distanza (40-42). L’Olimpia Lumezzane risponde ancora con due triple di Balogun che valgono le otto lunghezze di vantaggio (40-48). Sul finire del primo tempo, la compagine avversaria si porta sulla doppia cifra di vantaggio. Si va all’intervallo lungo sul 45-56 dopo il canestro da due allo scadere di Cinquepalmi. 

Nella prima parte della terza frazione, i “Massicci” provano a ridurre il gap con i propri avversari provando a portarsi sotto la doppia cifra di vantaggio. Grazie ad un tiro da tre punti di capitan Colombo, i basigliesi si portano sul -7 (53-60). Con il 2/3 a cronometro fermo di Iacono, lo Sporting Milano3 Basket accorcia ulteriormente il gap sul 55-60, ma gli avversari ritrovano la doppia cifra di vantaggio con un 2+1 di Hatch (55-66). Fabio Bonora decide di mettersi in proprio e trascina i suoi sul -8 (60-68). Al 30’, il tabellone del PalaBasiglio recita 60-75 in favore degli ospiti. 

Il quarto periodo comincia in fiducia per i biancorossi che con Iacono e Musumeci permettono alla propria squadra di accorciare sul -11 (66-77). Il numero 11 dei basigliesi realizza ancora dalla lunga distanza per il 69-79. Gli ospiti però non si fanno sorprendere e con un canestro da tre punti di Balogun allungano sulle quindici lunghezze di vantaggio e coach Pugliese prova l’ultimo disperato tentativo di rimonta con un minuto di sospensione a 4’ dalla fine. Con una tripla di Iacono, lo Sporting Milano3 Basket arriva sul -10, ma ormai è troppo tardi. Il finale è 79-91 per l’Olimpia Lumezzane che chiude così la serie sul 2-0 ed accedere alla semifinale. 

Termina qui la stagione 2021-22 dei “Massicci” che sono già pronti per vivere l’annata 2022-23 all’insegna delle solite grandi emozioni che questo club vuole vivere in campo.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Minibasket: tris di vittorie per i Draghetti
30 Gennaio 2023
Under17 Regionale: la Sysman vincente contro Leone XIII
30 Gennaio 2023
C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi