PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Olimpia Lumezzane/26 Maggio 2022/PalaBasiglio

C Gold: I Massicci ritrovano il sorriso a Soresina contro Pizzighettone

Ritorno alla vittoria in modo inaspettato dello Sporting Milano3 che tira fuori l’orgoglio e vince in trasferta sul campo di Pizzighettone per 63-69. Ora l’ultima giornata sarà decisiva per l’accesso ai playoff.

BASKET PIZZIGHETTONE – SPORTING MILANO3 BASKET 63-69
12-19; 32-35; 46-51
PIZZIGHETTONE: Gorreri 11, Pedrini 6, Ndiaye 11, Severgnini 2, Belloni 9, Bassani 8, Foresti 4, Biondi, Pagetti, Tolasi, Pairone 6, Jelic 6 All. Giubertoni
MILANO3: Turin, Cinquepalmi 12, Mori 4, Iacono 12, Musumeci 4, Tosi, Colombo 4, Bertoglio 9, El Rawi, Tandoi 3, Bonora 21 All. Pugliese

Clicca qui per conoscere l’MVP della partita
Clicca qui per vedere l’intervista del dopo partita

Nella penultima giornata della fase di Poule Gold del campionato di Serie C Gold, lo Sporting Milano3 sbanca Soresina e beffa il Basket Pizzighettone, caduto per la prima volta in stagione tra le mura amiche.

Buon avvio da parte dello Sporting Milano3 Basket che si porta sul 2-6 con la coppia Bonora-Cinquepalmi. Il buon momento dei biancorossi continua ed infatti con un altro bel canestro di Bonora i biancorossi si portano sul 7-13. Grazie a due triple di Nicola Bertoglio, i biancorossi allungano sul +9 (10-19), ma la prima frazione si conclude sul 12-19 in favore dei “Massicci” che hanno davvero difeso con grande attenzione, concedendo appunto solo 12 punti agli avversari. 

Inizio shock quello della seconda frazione per i basigliesi che con un break di 8-0 firmato dai padroni di casa con due canestri dalla lunga distanza di Belloni si trovano sotto sul 20-19 e coach Sandro Pugliese decide di richiamare subito i suoi all’ordine. Al ritorno sul parquet, i suoi ragazzi rispondono con un contro parziale di 0-7 che vale il 20-26. I cremonesi puniscono nuovamente dai 6.75, questa volta con Jelic e rimettono la testa avanti sul 29-28, ma Bonora con un appoggio al tabellone ridà il vantaggio ai suoi per il 29-30. Il primo tempo si conclude sul punteggio di 32-35 in favore dei biancorossi dopo una bella azione sull’asse Iacono-Mori. 

Nella prima parte del terzo periodo, il match rimane equilibrato con le due squadre che faticano a trovare la via del canestro ed infatti il tabellone dice 38-39. Con un bel canestro di Bonora ed una tripla di Iacono, lo Sporting Milano3 prova a ritrovare la giusta fluidità offensiva e coach Giubertoni opta per un minuto di sospensione. I cremonesi rispondono a tono ed impattano sul 46 pari con un facile canestro in campo aperto del grande ex di giornata, Andrea Bassani che costringe coach Pugliese ad affidarsi ad un minuto di sospensione. I “Massicci” chiudono nel miglior modo possibile il terzo quarto ed infatti con un 2+1 di Tandoi ed un canestro da due di Iacono conducono sul 46-51. 

I “Massicci” continuano ad essere efficaci in fase offensiva e con un gran bel canestro di Cinquepalmi allungano sulle otto lunghezze di vantaggio (48-56). Pizzighettone non demorde e ritorna ad un solo possesso di distanza grazie ad due triple di Gorreri che valgono il 58-60 e coach Pugliese ferma la gara. Nel finale i “Massicci” giocano con estrema lucidità e con un break di 5-9 conquistano due punti importantissimi in classifica. Il finale è 63-69 con il 2/2 dalla lunetta di Cinquepalmi.

Il prossimo appuntamento dello Sporting Milano3 è fissato per sabato 14 maggio 2022 ore 17.00 contro la Libertas Cernusco.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi