Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale

Dopo la grandissima prova messa in atto in gara 1 persa in volata 86-82, lo Sporting Milano3 prova a lottare anche in gara 2, ma non basta per evitare la sconfitta 64-77 che sancisce l’eliminazione dai playoff di Serie C Gold. I “Massicci” privi nuovamente di Cinquepalmi e Tagliabue, provano anche in questo caso ad andare oltre l’ostacolo, ma il tentativo purtroppo non va a buon fine.

Clicca qui per le statistiche complete
Clicca qui per rivedere la gara on-demand su BepiTv
Clicca qui per vedere tutte le foto della gara
Clicca qui per l’intervista di Milano3Basket.com
Clicca qui per conoscere l’MVP

La gara – La partita si apre con due triple realizzate dalla Virtus Lumezzane rispettivamente da Rinaldi e Mastrangelo, ma lo Sporting Milano3 grazie al duo Tandoi-Colombo accorcia immediatamente sul 5-6. Gli ospiti si affidano all’esperienza di Gamazo e si portano sul +7 (9-16) dopo un canestro da 2 di Merlo, che forza il minuto di sospensione in casa basigliese. All’uscita dal timeout, i ragazzi di coach Sandro Pugliese con due realizzazioni dalla lunga distanza di Iacono (tornato a disposizione dopo due partite di stop per infortunio) puniscono la compagine bresciana e ritornano ad un solo punto di distacco (15-16), obbligando coach Saputo a richiamare i suoi sull’attenti. Il match rimane piuttosto equilibrato, ma la prima frazione si chiude sul punteggio di 17-22 in favore degli ospiti dopo quattro punti in fila del pivot argentino.

Nei primi minuti della seconda frazione, grazie a Marco Borghetti e Matias Foresti la compagine bresciana va sulle nove lunghezze di vantaggio (17-26), ma i “Massicci” con una “zingarata” di Tandoi accorciano sul -4 (24-28). I Val Gobbini decidono nuovamente di affidarsi al loro numero 7 (Gamazo), che con una tripla e due appoggi da sotto conduce i suoi sulla doppia cifra di vantaggio (24-35) e coach Pugliese decide di fermare la partita con un altro timeout. Si va negli spogliatoi sul +12 (29-41) in favore della Virtus Lumezzane dopo un tap-in allo scadere di Ciaramella. 

Al ritorno dagli spogliatoi i biancorossi con un parziale di 5-0 propiziato da capitan Colombo e Bonora, riducono il gap sul -7 (34-41), ma la compagine ospite con una tripla di Foresti ritrova il +10 (36-46). Con una “bomba” messa a bersaglio da Ciaramella, la compagine avversaria allunga sul 40-55. A smuovere lo Sporting Milano3 sono due canestri in fila dall’arco dei tre punti di Marco Colombo che valgono il 46-61 al 30’. 

In avvio di ultimo periodo con una fiammata di Bonora, i “Massicci” provano nuovamente a riavvicinarsi ed accorciano lo svantaggio sul -10 (51-61), ma la Virtus Lumezzane si affida all’esperienza del duo argentino (Merlo-Gamazo) ed allunga sul +15 (57-72) complice un canestro dai 6.75 di Mastrangelo al 35’. A 4’ dal termine della sfida Bonora è costretto a ritornare in panchina per un problema fisico, ma ciò nonostante i biancorossi  provano a ritornare a contatto, accorciando sul 64-74 con una bell’azione sull’asse Colombo-Tandoi. Lo Sporting Milano3 è anche sfortunata perchè due conclusioni dai 6.75 consecutive, che avrebbero permesso ai biancorossi di accorciare ulteriormente lo svantaggio vengono sputate dal ferro e la squadra bresciana ne approfitta con Gamazo per mettere la partita al sicuro e chiudere la serie sul 2-0, conquistando la finale playoff. I “Massicci” escono a testa altissima da questa serie playoff, con la consapevolezza di aver dato tutto quello che si poteva dare, per Lumezzane l’accesso in finale contro Saronno con l’ennesima straordinaria prova dell’argentino Joaquin Gamazo che chiude con 32 punti (14/18 da 2) e 13 rimbalzi.

SPORTING MILANO3- VIRTUS LUMEZZANE 64-77 (17-22; 29-41; 46-61)

SPORTING MILANO3: Albiero, Mori 6, Iacono 6, Musumeci, Valdameri, Colombo 20, Bertoglio, Timelli, El Rawi, Gabanelli 2, Tandoi 17, Bonora 13 All. Pugliese

VIRTUS LUMEZZANE: Fossati 6, M.Borghetti 2, Mazzoncini ne, Bordone ne, L.Borghetti ne, Gamazo 32, Ciaramella 5, Mastrangelo 14, Merlo 8, M Foresti 5, Rinaldi 3, N.Foresti 2 All. Saputo

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi