Under20 Regionale Playoff: ottavi di finale passati al meglio, +40 su Tradate

Biancorossi vincenti nel primo loro match delle Finali Regionali regolando Tradate per 82-42 al termine di una gara dove la Oscom cambia marcia nella ripresa con un’inequivocabile 47-15 di parziale. Ora i quarti di finale ci vedranno affrontare Morbegno.

OSCOM MILANO3 BASIGLIO-SPORTLANDIA TRADATE 82-42
MILANO3: Cinquepalmi 16, El Rawi 4, Valdameri 15, Abellera 9, Virtuani 5, Gremmo 14, Arcaini 3, Delos Reyes 5, Cassol 5, Gabanelli 2, Massaro, Galluzzi. All. Pugliese

Clicca qui per la cronaca di Lombardia a Canestro

La Oscom Milano3 Basiglio inizia con il piee giusto l’avventura alle Finali Regionali piegando sul proprio campo la Sportlandia Tradate per 82-42.
Eppure c’è stato più di un problema nel primo tempo per i basigliesi che non riuscivano a prendere il ritmo di una partita che, come tutti gli spareggi secchi, ha un pathos diverso.
Così Tradate nel primo periodo sfrutta l’indecisione in attacco del Milano3 e si tiene avanti per 7-13 all’8′ fino a quando si scarica tutta la tensione a cavallo tra primo e secondo quarto con un 15-0 di break firmato da El Rawi ed Abellera per il 22-13 del 14′.
Anche qui, però, i basigliesi si inceppano di nuovo permetteno a Tradate di tornare in partita con i canestri di Ciapponi fino addirittura al 28-27 del 18′. Poi sono 7 punti consecutivi di Gremmo, ben ispirato da Cassol in regia, a ridare serenità all’ambiente sul 35-27 dell’intervallo.
La faccia della Oscom cambia letteralmente nella ripresa azzanando la partita. Così nel terzo quarto il parziale complessivo diventa di 28-1 quando Cinquapalmi infila la tripla del 56-28 doppiando esattamente gli avversari. Il match, praticamente, finisce qui, capitan Valdameri è protagonista nell’ultimo quarto con 12 dei suoi 15 punti, come Virtuani che ne firma 5, fino al +40 finale.
Il prossimo turno ci vedrà affrontare, sempre al PalaBasiglio, la formazione di Morbegno che nel suo ottavo di finale ha superato Cantù.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi