Under18 Regionale: all’esordio non basta la rimonta finale

Finisce 49-55 il derby casalingo contro l’Opera Basket Club che vince al PalaBasiglio nella prima giornata del campionato Under18. I biancorossi patiscono a caro prezzo i soli 5 del terzo periodo crollando fino a -13.

CESTISTICA ASSAGO-OPERA BASKET CLUB 49-55
ASSAGO: Dotti 3, Proserpio 17, Pessini 3, Marzegalli 2, Cerdelli 2, Cavallo 6, Mariani, Fusi 9, Albertini 7, Aiello, Bai All. Giovani

Clicca qui per vedere tutte le foto della partita

Inizia in salita il cammino degli U18 nel campionato regionale, che escono sconfitti fra le mura amiche contro Opera. L’avvio è favorevole agli ospiti che piazzano 6 punti filati, ma Proserpio con due triple consecutive, e Fusi dalla media permettono ad Assago di rimanere a contatto sul 17-18. Opera è più aggressiva in attacco e trova parecchi secondi tiri recuperando importanti rimbalzi offensivi, mantenendo buone medie realizzative.
È Albertini con buone penetrazioni a mantenere in scia i padroni di casa sul 31-36 dell’intervallo lungo. Al rientro le squadre non segnano più; Opera sfrutta però meglio la fisicità in attacco e prosegue con il martellamento a rimbalzo offensivo, complice una difesa distratta per la Cestistica, che nell’altro lato del campo smette di produrre buone soluzioni e buona circolazione di palla. Assago mette a referto solo 5 punti e Opera allunga sul +11.
Nell’ultimo periodo reazione di orgoglio dei padroni di casa che alzano l’intensità difensiva e provano anche con la difesa a zona a scardinare l’attacco ospite, fino ad accorciare sul -6. Ma manca ancora la lucidità in attacco e le troppe palle perse permettono ad Opera di mantenere il vantaggio e chiudere sul 49-55.
Prossimo impegno martedì 16/10 ore 21.30 a Trezzano contro la locale Trezzano Basket

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi