Under18 Elite: strepitosi biancorossi, espugnata Cernusco in Gara 3. Sono Final Four!!!

Gli Under18 fanno l’upset nel playoff e sbancano per 68-75 il campo della Libertas Cernusco nella decisiva gara 3 che porta alla conquista della partecipazione alla Final Four del campionato. Un gruppo di ragazzi che ha fatto una crescita importante nel corso della stagione fino a raggiungere un obiettivo davvero importanteLIBERTAS CERNUSCO-MILANO3 BASKET 68-75
CERNUSCO: Geroli 13, Saglimbeni 7, Ferraris 13, Airoldi 19, Nava 11, Papetti 2, Giulietti, Giuseppetti, Luisari, Battaglia. All. Gandini
MILANO3: Arcaini 8, Cassol 25, Calvi 6, Torello 4, Fradegrada 23, Gabanelli 7, Botta 2, Rescia, Massaro, Sacchi, Mori, Lungo. All. Pugliese

Salta il fattore campo ancora una volta nella sfida dei playoff tra Cernusco e Milano3 e questo favorisce i basigliesi che hanno la meglio in Gara 3 per 68-75 e conquistano l’accesso alla Final Four Elite che si terrà a Bergamo il 28 e il 29 maggio.
Un plauso davvero sincero al “manipolo” di giocatori biancorossi sono cresciuti lungo tutta la stagione, compattandosi davanti alle dipartite e ai numerosi infortuni (anche ieri i due lungodegenti Mori e Sacchi out). Non è retorica dire che l’atteggiamento di tutti i 10 giocatori (+i 2 infortunati) coinvolti ha davvero fatto la differenza.
E poi c’è una bella storia di sacrificio e passione da raccontare che impreziosisce la vittoria, quella di Alessandro Torello che ha giocato alla “Franz Beckenbauer”, infotunato alla spalla destra, praticamente impossibilitato a tirare a canestro  e a passare con il braccio “forte” (i suoi 4 punti sono arrivati di sinistro). Ha voluto giocare lo stesso, nonostante non fosse anche terminato il tempo di recupero, perchè 8 mesi di lavoro sul campo possono valere un po’ di dolore in più in una gara secca senza ritorno. E’ stato in campo 30 minuti, ha “bloccato”, difeso, preso rimbalzi con un braccio, vinto la partita. Un vero guerriero.

Il match è, ovviamente, molto contratto nei primi minuti tanto che al 10′ le squadre segnano con il contagocce con il Milao3 avanti 10-12 con i canestri di Fradegrada.
Nel secondo periodo la squadra di coach Pugliese prova l’allungo sul 15-23 con le iniziative di Gabanelli e Cassol, ma Cernusco si rianima subito con il tiro da fuori segnando dall’arco con Ferraris e Airoldi, così all’intervallo chiude anche avanti sul 27-26.
Alla ripresa del gioco, però, è il Milano3 il più pronto a scattare con i canestri di Botta e Torello (29-32), allungando ulteriormente con un Cassol da 9 punti nel quarto arrivando sul 38-50 al 30′.
Sotto canestro Calvi fa il vuoto a rimbalzo, Arcaini dà soluzioni alternative in attacco, mentre Torello si prende una pausa egregiamente sostituito da Lungo. Il massimo vantaggio arriva con una tripla di Fradegrada sul 42-55 al 33′. Poi inizia la grande opera di resistenza del Milano3 Basket, contro una Cernusco che, comprensibilmente, prova a dare tutto per rimettere in piedi la partita e continuare la stagione. Ogni colpo dei padroni di casa, però, corrisponde ad una reazione dei basigliesi: Fradegrada segna 3 triple e ne firma 14 in totale nell’ultimo periodo, Cassol ne realizza altri 9. E il colpaccio diventa realtà quando al momento della sirena finale il punteggio indica il 68-75 in favore di Milano3.
Ora la semifinale ci vedrà opposti all’Aurora Desio, si giocherà lunedì 28 maggio al PalaSport di Bernareggio alle ore 19.00.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi