Under18 Eccellenza: Desio ci bombarda dall’arco dei 3 punti

Cade sotto una gragnuola di triple il Milano3 Basket nella sfida sul campo di Desio subendo le ottime percentuali dall’arco dell’Aurora. Finisce 95-73 per i padroni di casa che, con merito, mettono a segno ben 15 triple.

AURORA DESIO-MILANO3 BASKET 95-73
DESIO: Canato 11, Peri 10, Pesenato 16, Pandolfi 3, De Piccoli 2, Radice 6, Capelli 12, Lovato 6, Benedini 21, Natalini 3, Di Liddo, D’Apolito. All. Ghirelli
MILANO3: Arcaini 19, Cassol 5, M Gabanelli 15, Galluzzi 7, Albiero 12, Natale 5, Botta 2, Lungo 2, S Mirabelli 3, A Mirabelli, Tagliaferri, Rescia. All. Pugliese

Clicca qui per la cronaca di Lombardia a Canestro
Clicca qui per vedere le foto della partita

Non riesce a ritrovare il successo il Milano3 Basket che rimane sconfitto anche sul campo dell’Aurora Desio per 95-73.
Una partita a tratti anche ben giocata dai biancorossi che, però, come è giusto che sia a questo livello, hanno pagato a caro prezzo i momenti di blackout vissuti nell’arco della partita.
Come, ad esempio, nei primi 3 minuti della gara in cui i padroni di casa partono subito 9-0. Poi, dopo il timeout, arriva subito una reazione veemente che porta il Milano3 addirittura in vantaggio fino al 14-16 con le triple di Gabanelli e Cassol.
Il primo periodo fini 19-16 per Desio, che poi rimane in controllo fino al 29-26 del 15′. Poi si spegne di nuovo la luce e l’Auror ne approfitta con Pesenato dominante nel cuore dell’area e una tripla allo scadere di Capelli per il 47-31 dell’intervallo.
Con cuore e anima i biancorossi ripartono forti nella ripresa e riaccendono la partita portandosi sul 56-48 con i canestri di Matteo Gabanelli al 26′. Ancora una volta, però, basta abbassare l’interrutore che Desio è bravissima a punire con un 14-2 di parziale che, di fatto, chiude la gara sul 70-50 con cui si arriva al 30′.
Nell’ultimo quarto il Milano3 ha ancora la forza di reagire e rientra sul -12 (80-68) con Arcaini vero protagonista, ma è una scarica da 5 triple consecutive che chiude definitivamente i conti sul 95-73 finale.
Prossimo impegno lunedì 11 marzo alle ore 18 sul campo della capolista Cantù

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi