Under15 Eccellenza: contro Brescia ci si ferma all’ultimo

Milano3 perde al PalaBasiglio contro Brescia per 59-66, fermandosi purtroppo negli ultimi 3 minuti di partita dopo aver toccato a tre minuti dalla fine il 57-53. Un’occasione persa per la rincorsa al terzo posto

ISTITUTO LEOPARDI MILANO3-LEONESSA BRESCIA 59-66
MILANO3: Rovida 4, Maiorano 17, Cassol, Turin 5, Orlandi 4, Braga 3, Giacomelli, Gelmuzzi 16, Palestra, Solomon 10, Salazar, D’Amico. All. Colombo

Clicca qui per la cronaca di Lombardia a Canestro
Clicca qui per vedere tutte le foto della partita

 

Occasione persa per l’U15 del Milano3 Basket che esce sconfitta dallo scontro per il terzo posto contro la Leonessa Brescia in un match dai mille volti.

Parte sul filo dell’equilibrio la partita con le due squadre che faticano inizialmente a trovare la via del canestro, lasciando per strada punti facili, ma è la formazione ospite che si riesce a mettersi in carreggiata e a trovare lucidità portandosi alla fine del primo quarto sul +5. Grande reazione dei padroni di casa però, che rientrano in campo con il giusto piglio firmando subito un miniparziale di 5-0 che mette la partita in parità e costringe al timeout la formazione bresciana. Secondo quarto che è di stampo Biancorosso fino al portarsi sul +4 a 1′ dalla fine del periodo, dove un parziale di 5-0 tutto targato Vecchiola, riporta Brescia sul +1 allo scadere della prima frazione di gioco.

Il rientro in campo è un incubo per Mliano3, Vecchiola spara 2 triple consecutive, la difesa casalinga è distratta e senza mordente, così Coach Colombo è costretto al timeout subito dopo 2′ dall’inizio del terzo periodo, che però non porta i risultati sperati, Brescia scappa sul +15 ma a quel punto è Maiorano che decide di rispondere alla spallata iniziale di Vecchiolla, firmando 13 punti consecutivi in 5′ e riportando Milano3 sul -4 a fine quarto.

Quarto periodo tutto da giocare, le squadre si rispondono colpo su colpo, e al 35esimo Milano3 passa in vantaggio grazie all’energia di Orlandi che regala preziosi doppi possessi ai suoi compagni con importantissimi rimbalzi offensivi, con la conclusione al ferro di Solomon si tocca il +4 sul 57-53 a 3′ dalla fine, poi, un facile rimbalzo difensivo per andare +4 con pla palla in mano, invece si trasforma in una palla strappata dalle mani e 2 punti regalati agli avversari. Dopo di che, il buio, completo. Milano3 non trova più la via del canestro e apre le maglie in difesa, Vecchiolla invece si prende la squadra sulle spalle e firma 6 punti in 2 minuti portando i suoi alla vittoria, lasciando a Milano3 l’amaro in bocca per essersi sciolti nel finale e non aver saputo sfruttare il fattore campo in questo scontro importantissimo a livello di classifica.

Prossimo impegno Domenica alle 17.30 a Cantù.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi