Serie D Regionale: I “bimbi” biancorossi continuano a stupire e vincono Gara 1 di finale

La Pall. Milano3 Basiglio regola la Phoenix Iria Voghera in Gara 1 di Finale di Serie D al PalaBasiglio vincendo per 65-55. Clima davvero bellissimo per i nostri ragazzi che nel secondo tempo hanno fatto valere la loro energia lasciando solo 20 punti alla formazione avversaria.

PALL. MILANO3 BASIGLIO-PHOENIX IRIA VOGHERA 65-55
MILANO3: Sorrentino 2, Delos Reyes D 3, Bonora 10, Manzoni 5, Delos Reyes R 14, Cinquepalmi 22, Ferrari 7, Valdameri 3, El Rawi, Valeri, Chiesa, Mori. All. Rustioni
VOGHERA: Putignano 14, Cornaglia 10, Famurewa 10, Lo Bianco 7, Fedegari 6, Mossi 6, Ghietti 1, De Rossi, Paolucci, Zanaboni. All Pivi

Clicca qui per vedere tutte le foto della partita

Inizia con il piede giusto la grande avventura alla Finale di Serie D per la Pall. Milano3 Basiglio con i “ragazzini terribili” dell’Under20 e dell’Under18 che si impongono sulla Phoenix Iria Voghera con il punteggio di 65-55 aggiudicandosi così il punto dell’1-0.
L’inizio della partita è complicato, il PalaBasiglio è ricolmo di entusiasmo con gran parte del settore giovanile presente, ma la poca abitudine a questi palcoscenici gioca qualche brutto scherzo soprattutto dal punto di vista della reattività a nostri ragazzi. In quintetto c’è anche “The Mask” Matteo Mori, ormai pienamente ristabilito, ma in campo comunque con la maschera protettiva. Voghera, però, parte meglio e si trova al 4′ sul 2-7 con il solo Sorrentino a segno.
Con Manzoni e Bonora, più abituati a certe battaglie grazie alle gare di C Gold, iniziano ad arrivare i primi punti e così la tripla di Manzoni è quella del sorpasso sul 12-11, mentre sono 5 punti di Roger Delos Reyes a chiudere il periodo sul 22-15 per Milano3.
Ora i biancorossi sono entrati in ritmo, ma d’improvviso le squadre non segnano davvero più per 4 lunghi minuti. Un gioco da 3 punti di Bonora consegna il +8 (25-17), ma l’attacco è troppo farraginoso, mentre Voghera si riavvicina con i canestri di Putignano impattando a quota 25. Gli ospiti provano a spaccare la partita quando piazzano un break che li fa scappare fino al 29-35 con due triple di Mossi, ma è l’ala Valdameri ad accorciare sul 32-35 all’intervallo grazie ad una tripla contro la zona.
Alla ripresa del gioco inizia a diventare protagonista Cinquepalmi, fino a quel momento autore solo di 2 punti, ma sono Roger Delos Reyes e Ferrari che tengono in piedi Milano3 mentre gli avversari provano veramente la fuga quando con le triple Famurewa e Fedegari toccano il massimo vantaggio sul 40-47. Ancora Ferrari fa il “2+1”, ma qui inizia lo show di Cinquepalmi che diventa letteralmente incontenibile. Prima impatta sul 47-47, poi sorpassa sulla sirena del terzo quarto sul 51-50, poi allunga fino al 58-52 del 34′, i punti consecutivi relizzati sono 15.
La partita è segnata, Valeri in regia è davveri positivo, Bonora converte i rimbalzi offensivi e firma il 62-53 al 36′, ma la differenza la fa ancora di più la difesa che concede solo 5 punti in totale nell’ultimo periodo, chiudendo così definitivamente i conti.
Ora una settimana di pausa per dare modo agli Under18 di giocare a Cecina l’Interzona Elite contro Fortitudo Bologna, Dinamo Sassari e Basket Ferentino dal 22 al 24 aprile, poi si tornerà in campo per Gara 2 a Voghera venerdì 26 aprile alle ore 21.30.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi