Serie C Silver: vittoria esterna di personalità a Vittuone

Finisce dopo un tempo supplementare agguantato da una tripla di Cinquepalmi a 5 decimi dalla fine il match esterno dei nostri “ragazzini terribili” che espugnano Vittuone con il punteggio di 80-86. Dopo un ottimo primo tempo, più di qualche difficoltà offensiva nella ripresa, ma nel finale i biancorossi si sono dimostrati davvero in crescita.

BASKETTIAMO VITTUONE-PALL. MILANO3 BASIGLIO 80-86 dts
VITTUONE: Gobbo, Malazzi 5, Masocco 17, Pondri 4, Porrati 6, Di Giovanni 32, Rubini, Chiaia 3, Tonella 13, Oldani. All. Bagatti
MILANO3: Abellera 13, Bonora 22, D Delos Reyes 2, Mori 8, Valdameri 16, R Delos Reyes 6, Cavagnera 2, Chiesa 2, Valeri 2, Cinquepalmi 13, El Rawi, Ferrari. All. Frausini

Arriva il secondo successo in altrettante partite per la Pall. Milano3 Basiglio che espugna in Serie C Silver il campo del Baskettiamo Vittuone con il punteggio di 80-86 addirittura dopo un tempo supplementare. Altra vittoria importante in chiave salvezza per i biancorossi di coach Frausini che hanno una prestazione “top” da capitan Fabio Bonora autore di un match da 22 punti e 16 rimbalzi, ma anche dal ’99 Lorenzo Valdameri che chiude con 16 punti (4/6 da 3) e 7 rimbalzi, mentre in regia è premiata la fantasia di Andrei Abellera che ai suoi 13 punti aggiunge anche 7 assist.
Il match è equilibrato nel primo periodo con i padroni di casa che chiudono leggermente avanti sul 19-18 grazie alle iniziative del talentuoso Di Giovanni. Quando, però, i biancorossi iniziano a prendere le misure allungano nel punteggio sul 23-31 con Bonora straripante, attaccando poi al meglio anche la zona con le triple di Valdameri e Roger Delos Reyes, fino al canestro sulla sirena dell’intervallo di Chiesa che manda le squadre negli spogliatoi sul 35-45.
Nel terzo periodo, però, i basigliesi perdono tutto il fluido magico in attacco tanto che il primo canestro dal campo arriva con Abellera solo al 27′, mentre Vittuone nel frattempo ha rosicchiato tutto lo svantaggio scavalcando anche sul 50-48. Al 30′ si arriva in parità sul 52-52.
I padroni di casa sono in gas con i canestri di uno scatenato Masocco che trova punti in tutti i modi (9 punti in totale nell’ultimo quarto), ma le triple di Valdameri prima permettono di rintuzzare lo scarto (60-59), poi di sorpassare al 39′ sul 66-68. Il finale dei tempi regolamentari è da brivido: dalla lunetta Masocco impatta (68-68), poi Di Giovanni ruba palla e si invola in contropiede a -21″ per il sorpasso sul 70-68. La Pall. Milano3 non realizza e sul fallo sistematico ancora Masocco è in lunetta, segna il primo (71-68), ma sbaglia il secondo, Bonora prende rimbalzo, Valdameri supera la metà campo e pesca l’accorrente Cinquepalmi che da 8 metri realizza la tripla (71-71) che manda tutti all’overtime.
Nel prolungamento ancora Vittuone rimane avanti con Masocco protagonista (80-77), ma arriva al 44′ la svolta per i biancorossi: ancora Valdameri pesca un jolly per l’80-79, poi Cinquepalmi subisce fallo e a -48″ realizza il primo tiro libero (80-80), sbaglia il secondo, ma dal nulla sbuca Bonora che può completare il più facile dei tap-in per il sorpasso (80-82). Vittuone non segna più, Cinquepalmi ancora dalla lunetta è glaciale e così i biancorossi possono esultare.
Prossimo impegno domenica 15 ottobre alle ore 18.00 al PalaBasiglio contro Groane Lentate sul Seveso

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi