Serie C Silver: colpaccio esterno nel derby con Ebro

Torna a sorridere la Oscom che vince in trasferta il derby del sud Milano contro l’Ebro per 56-68 . Due punti importanti nella corsa salvezza, ma non ancora decisivi. Il segnale, però, è positivo perchè i basigliesi hanno davvero lottato.

EBRO MILANO-OSCOM MILANO3 BASIGLIO 56-68
EBRO: Ardizzone 1, Galletta 7, Borroni 2, Fontana 4, Tirsi, Piovani 12, Binaghi, Martini 8, Piva 5, Caterini, Vignoli 9, Merlati 6. All. De Rivo
MILANO3: Delos Reyes 9, El Rawi 2, Valdameri 9, Cinquepalmi 13, Gabanelli 2, Ferrari 12, Valeri 7, Cassol 4, Abellera 6, Gremmo 4, Virtuani, Arcaini. All. Rustioni

Clicca qui per il riepilogo di Lombardia a Canestro

Vittoria di prestigio nel week end per il nostro farm team, che riesce ad avere la meglio nel derby sulla ben più quotata Ebro.

Partenza lanciata dei nostri ragazzi che si portano subito in vantaggio 0-4 grazie a due bei canestri di Roger Delos Reyes, salvo poi subire l’immediato contro parziale dei padroni di casa firmato dall’interessante 2001 Vignoli, che con 7 punti in fila arresta il primo tentativo di fuga dei biancorossi. Il primo quarto procede in sostanziale equilibrio, complici anche le scarse percentuali del campo di ambedue le compagini, concludendosi sul punteggio di 14 a 11 per Ebro.

Il secondo periodo ricalca quanto visto nei primi 10’, con l’unica differenza di un miglioramento per entrambe le squadre in fase realizzativa. Riusciamo però a rosicchiare 1 punticino, il parziale recita 20 a 21 per i nostri colori, e andiamo negli spogliatoi sotto solo di 2 lunghezze. (34-32)

L’intervallo porta consiglio ai nostri ragazzi che al rientro in campo dimostrano finalmente quello che è il loro potenziale. Nei restanti 20’ di gioco concediamo solamente 22 punti ai biancoverdi (giusto giusto 11 per quarto) con un maestoso Gremmo ad oscurare il canestro, mentre in attacco a chiuderla ci pensano le “bombe” di capitan Valdameri, l’intensità sotto le plance di “Bubba” Ferrari e i canestri di agonismo di Cinquepalmi.

Il punteggio finale recita 56 a 68 per Milano3, 2 punti importantissimi per continuare la corsa alla salvezza diretta, ma quello che più ci rende felici è aver visto finalmente una squadra che non si tira indietro davanti a nulla, che stringe le maglie in difesa quando bisogna vincere la partita e che in attacco non si affida ad “eroi”, bensì ad una bella prestazione corale, mandando a referto tutti e 10 giocatori entrati in campo.

Prossimo impegno venerdì 26 alle ore 21.15 presso la palestra di Lentate sul Seveso VS Groane.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi