Serie C Silver: che beffa casalinga per la Oscom

Finisce 56-57 la sfida con Social Osa per la Oscom Milano3 che al PalaBasiglio esce battuta proprio negli ultimi secondi della partita.

OSCOM MILANO3 BASIGLIO-SOCIAL OSA MILANO 56-57
MILANO3: Valdameri 3, El Rawi 6, Delos Reyes 5, Ferrari 7, Abellera 5, Gremmo 8, Gabanelli 9, Valeri 11, Cinquepalmi 2, Virtuani, Arcaini, Albiero. All. Rustioni
SOCIAL OSA: Michelori 12, De Marzi 3, Campeggi, Longoni 3, De Bernardini 2, Angiolini 7, Riggi 2, Lucchini 5, Della Flora, Sebastiani 3, Bombonati 3, Finzi 17. All. Avantaggiato

Clicca qui per il riepilogo di Lombardia a Canestro
Clicca qui per vedere tutte le foto della partita

Ko davvero beffardo per la Oscom Milano3 che viene sconfitta 56-57 dalla Social Osa Milano dilapidando 4 punti di vantaggio nell’ultimo minuto.
La partita è stata tutta punto a punto contro la formazione che tra le sue fila schiera anche Andrea Michelori, classe 1978, per quasi vent’anni protagonista sui campi di Serie A vestendo anche la maglia della Nazionale. I basigliesi giocano a testa alta e chiudono il primo quarto in vantaggio per 19-18 con una tripla di Gremmo e i liberi di Gabanelli.
Nel secondo periodo gli attachi diventano asfittici, per i biancorossi sono ancora 5 punti di Gabanelli a dare un po’ di ossigeno, sui 10 totali, mentre gli ospiti passano a condurre sul 29-30 grazie ad un tripla del 45enne, eterno, Angiolini.
Nella ripresa la Social Osa sembra riuscire a prendere per mano la gara allungando fino al 38-46 del 29′ proprio con i canestri di Michelori. Poi il punteggio si blocca incredibilmente per 5 lunghissimi minuti in cui entrambi le squadre segnando un solo canestro.
Si arriva così sul 40-48 e qui il Milano3 cambia decisamente passo letteralmente trascinata da un Valeri che segna 7 punti in un amen per il sorpasso sul 50-48.
Cinquapalmi a un minuto dalla fine segna anche il +4 (54-50), ma Social Osa rientra a -1 (54-53) contro 3 liberi di Finzi. Valeri risponde subito con il canestro del 56-53, ma ancora Finzi impatta con una tripla a -17″ per il 56-56 e poi con un tiro libero decide la partita a 4″ dalla fine.
Prossimo impegno sabato 30 marzo sul campo di Morbegno.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi