Serie C Gold: Una vittoria da “Massicci”! Lo Sporting Milano3 supera Nerviano 72-69. Online la Top5!

E’ stata una partita davvero dai mille volti quella giocata e vinta dallo Sporting Milano3 Basiglio contro l’Atlantis Nerviano per 72-69. I biancorossi partono malissimo, poi volano fino a +14, rischiano di rovinare tutto sul -5 al 37′, poi mettono il bunker in difesa e non passa più nulla.

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-US NERVIANO 72-69
MILANO3: Valeri, Delos Reyes, Giocondo 15, Saccà 5, Iacono 22, Bonora, Mori, Colombo 7, Persico 4, Cappellari, Tandoi 8, Arioli 11. All. Pugliese
NERVIANO: Gotti 9, Bonissi, Nuclich 5, Bandera, Frontini 4, Corno 10, Zampieri, Gatto, Nebuloni, Vantini 2, Guidi 25, Priuli 14. All. Morganti

Clicca qui per vedere le statistiche complete della partita

Quarto successo su altrettante partite per lo Sporting Milano3 Basiglio che supera Nerviano per 72-69 e conquista il primo posto in classifica in solitaria vista la contemporanea sconfitta casalinga di Mortara.
I biancorossi giocano davvero una partita strana per l’andamento, ma mostrano il volto giusto nei momenti decisivi della partita portando a casa un successo meritato nel complesso.
L’inizio è tragico con gli ospiti che dopo 5 minuti sono avanti 4-14 con Guidi a martellare da ogni dove (sono suoi ben 12 dei 14 realizzati), ma lentamente i biancorossi riaccendono il motore e con le iniziative di Giocondo e Arioli ricuciono lo strappo fino a sorpassare a fine primo periodo con Iacono sul 21-20 del 10′.
Il secondo quarto è decisamente di marca basigliese con i biancorossi che si esaltano ancora con le triple di Arioli e Iacono e provano la fuga con 4 punti consecutivi di Tandoi sul 37-29 del 15′. Con Gotti Nerviano prova a reggere l’urto, ma ancora Iacono allo scadere del tempo firma due tiri liberi per il +10 sul 45-35.
La ripartenza è ancor migliore con un’altra bomba di Arioli che fissa il massimo vantaggio a +14 (50-36), ma è proprio qui che praticamente si spegne la luce. L’attacco non produce più e la difesa diventa farraginosa consentendo alla squadra ospiti di rientrare velocemente in partita con i canestri di Guidi e Corno fino al -1 (52-51 al 28′). Una tripla di Colombo e un canestro di Iacono danno ossigeno sul 58-54 al 30′, ma Nerviano sembra aver cambiato passo. Ancora una bomba di Guidi firma il sorpasso sul 58-59, poi sale in cattedra Priuli sotto canestro e allunga fino al 64-69 al 37′. I biancorossi si ricompattano con il quintetto “piccolo”, Giocondo ruba palla e trasforma (66-69), Iacono firma una tripla in contropiede (69-69) e infine lo stesso play realizza il “2+1” che a 1′ dal termine riporta avanti lo Sporting Milano3 (72-69) e fondamentalmente firma la vittoria visto che da quel momento non segna più nessuno.
Ora turno di riposo per i basigliesi che torneranno a giocare sabato 21 ottobre alle ore 21 sul campo della Virtus Cermenate.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi