Serie C Gold: lo Sporting Milano3 finalmente vittorioso in trasferta. Online la Top5!

Si interrompe a Gallarate il lungo digiuno esterno dello Sporting Milano3 che non riusciva a vincere in trasferta da ben 7 gare. I biancorossi, invece, a Gallarate giocano una partita di grande solidità, scappando via nel primo tempo (+20) e gestendo nella ripresa. La chiave è il 12/23 da tre punti che ha fatto la differenza.

BASKETBALL GALLARATE-SPORTING MILANO3 BASIGLIO 64-79
GALLARATE: Bellotti 7, Tomasini 4, Gatto 4, Ferrario, Fogato 3, Ciardiello 10, Tognati, Picotti 15, Fedrigo 6, Pariani 8, Puricelli 8. All. Ferri
MILANO3: Delos Reyes, Cinquepalmi 5, Giocondo ne, Iacono 14, Bonora 1, Mori 6, Colombo 12, Persico 4, Cappellari 2, Tandoi 16, Arioli 18. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche complete della partita
Clicca qui per il riepilogo di giornata di Lombardia a Canestro
Clicca qui per vedere le partita on-demand su BepiTV
Clicca qui per vedere le interviste on-demand su BepiTv

Era da un infinitamente lontano 8 ottobre che lo Sporting Milano3 non riusciva ad essere corsaro in trasferta, per fortuna bilanciando il problema con una serie di 8 vittorie consecutive casalinghe. Ora, però, i biancorossi hanno sfatato il tabù prendendosi la prima trasferta del 2018 piegando a domicilio il Basketball Gallarate per 64-79.
Una partita sempre governata dai basigliesi che hanno fatto a meno del bomber Giocondo, in panca per onor di firma per motivi precauzionali, ma recuperando a pieno titolo Colombo e Cinquepalmi.
A inizio gara si capisce subito il leit motiv perchè sono tre triple consecutive di Iacono, Arioli e di nuovo Iacono sulla sirena a scavare il primo solco sul 12-25 a fine primo periodo.
La serie magica prosegue perchè la coppia Iacono-Arioli ne firma di nuovo un paio di in apertura di secondo quarto tanto che il punteggio si dilata subito sul 14-31. In difesa è ottimo l’apporto del ’99 Cinquepalmi che con il suo “fisicone” limita al meglio il tiratore Ciardiello. Al “party” si iscrive anche Tandoi, mentre Mori, con un tiro libero fissa il massimo vantaggio sul +25 (22-47).
Qui, però, i biancorossi staccano decisamente la spina e a cavallo dell’intervallo incassano un maxibreak di 15-2 che riaccende improvvisamente la partita grazie alle iniziative di Picotti e Fedrigo (37-49).
E’ ancora Arioli dall’arco (finirà con 6/7 nelle triple) a ridare sicurezza allo Sporting Milano3, mentre Colombo torna ad essere perfetto nel suo ruolo di “equilibratore” del gioco e con la sua unica bomba regala di nuovo un buon margine di sicurezza ai basigliesi sul 43-60 al 29′.
Nell’ultimo quarto è tutto sereno per lo Sporting Milano3 che trova ancora punti dalla sua “linea verde” Cinquepalmi, Mori e Bonora chiudendo sul 64-79 finale.
Prossimo impegno sabato 27 gennaio alle ore 18.30 al PalaBasiglio contro Le Bocce Erba.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi