Serie C Gold: a Gallarate i biancorossi continuano a vincere

Davvero un momento positivo per lo Sporting Milano3 che fa sua un’altra sfida da playoff superando in trasferta Gallarate per 66-76. Gara molto solida dei biancorossi che così conquistato il sesto successo esterno consecutivo.

BASKETBALL GALLARATE-SPORTING MILANO3 66-76
GALLARATE: Battilana 5, Bellotti 3, Hildago 16, Croci 3, Fogato, Calzavara 13, Ciardiello 11, Picotti, Fedrigo 3, Moraghi 12, Mosele. All. Sassi
MILANO3: Bertoglio, An.Cappellari 2, Cinquepalmi 8, Giocondo 8, Sorrentino, Iacono 22, Bassani 22, El Rawi, Colombo, Al. Cappellari 1, Tandoi 5, Bonora 8. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche complete della partita
Clicca qui per il riepilogo di Lombardia a Canestro
Clicca qui per vedere la gara on-demand su Bepi TV
Clicca qui per vedere le interviste post-gara su Bepi TV

L’ottimo momento in casa Sporting Milano3 non si placa. Infatti, i ragazzi di coach Sandro Pugliese passano anche sul parquet di Gallarate 66-76, conquistando un altro importante successo, il sesto consecutivo lontano dalla mura amiche.
Da segnalare l’esordio in maglia biancorossa del nuovo acquisto Nicola Bertoglio (per lui 0/3 dal campo, ma tanta buona difesa nei 15 minuti giocatori) e l’ottima gara della coppia Iacono-Bassani autori di 44 punti totali.
Non parte nel miglior dei modi il primo quarto per i “Massicci” che sono costretti subito ad inseguire. Dopo pochi minuti i padroni di casa allungano sul 12-4 con una tripla di Battilana, ma lo Sporting Milano3, dopo un timeout. risponde a tono con uno scatenato Iacono (10 punti nel quarto) e propizia un parziale di 0-20 (12-24), grazie ad una solida ed efficace difesa e ad un attacco prolifico. Al 10’ il punteggio recita 15-25 in favore dei biancorossi.
Nella seconda frazione gli ospiti provano a scappare in modo concreto e volano sul +16 grazie ad “bomba” realizzata da Bassani (18-34), ma Gallarate non ci sta ed accorcia al 20’ sul -5 (34-39), riuscendo così a rimanere a contatto con gli avversari, prima del 34-41 siglato da Giocondo sulla sirena.
Nel terzo quarto lo Sporting Milano3 rimane avanti nel punteggio, non riuscendo però a dare il definitivo colpo del k.o.
Tandoi lavora bene in difesa su Hidalgo e trova 4 punti preziosi, Bonora ne segna 5, ma è praticamente tutta la produzione offensiva di Milano3, così i padroni di casa Gallarate riducono ulteriormente il gap sul 50-54 al 30’, dopo un 2+1 di Croci a pochi istanti dalla fine del periodo.
Nell’ultimo quarto i “Massicci” ritrovano la giusta fluidità in attacco ed allungano sulla doppia cifra di vantaggio con il giovane Cinquepalmi in evidenza (finirà con 8 punti e 9 rimbalzi in 25 minuti). I biancorossi poi dilagano sul +16 (54-70), grazie al duo Bassani-Iacono, tolgliendo ogni possibilità agli avversari di rimontare.
Il match si conclude sul punteggio di 66-76 in favore dello Sporting Milano3, che continua la sua striscia positiva di vittorie in trasferta.
Prossimo appuntamento per i “Massicci” è fissato per sabato 16 febbraio alle ore 18.30 al PalaBasiglio per il big-match contro la capolista Robur Saronno.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi